Archivio vittime: 1966

  • Martino Cossu

    • 9 settembre 1966

    Alle 11.15 del 9 settembre 1966, una bomba ad alto potenziale devastò la casermetta della Guardia di Finanza di Malga Sasso. Tre militari persero la vita. Due morirono sul colpo e il terzo, il successivo 23 settembre. Altri quattro militari rimasero feriti. Autori della strage – da iscriversi tra quelle riferibili al terrorismo sud-tirolese – furono individuati e condannati.

    Visualizza la scheda completa
  • Franco Petrucci

    • 9 settembre 1966

    Alle 11.15 del 9 settembre 1966, una bomba ad alto potenziale devastò la casermetta della Guardia di Finanza di Malga Sasso. Tre militari persero la vita. Due morirono sul colpo e il terzo, il successivo 23 settembre. Altri quattro militari rimasero feriti. Autori della strage – da iscriversi tra quelle riferibili al terrorismo sud-tirolese – furono individuati e condannati.

    Visualizza la scheda completa
  • Eriberto Volgger

    • 9 settembre 1966

    Alle 11.15 del 9 settembre 1966, una bomba ad alto potenziale devastò la casermetta della Guardia di Finanza di Malga Sasso. Tre militari persero la vita. Due morirono sul colpo e il terzo, il successivo 23 settembre. Altri quattro militari rimasero feriti. Autori della strage – da iscriversi tra quelle riferibili al terrorismo sud-tirolese – furono individuati e condannati.

    Visualizza la scheda completa